(ANSA) – NAPOLI, 1 GIU – “L’idea di accorpare tutti i produttori della filiera bufalina è un’esperienza produttiva fantastica ed un’ occasione per comprendere le potenzialità del territorio”. Così il ministro per le Politiche Agricole, Maurizio Martina, che ha visitato a Napoli il “Bufala fest” sul lungomare di via Partenope. “Napoli è una portaerei per tutte le produzioni agroalimentari – ha aggiunto Martina – e dispone di assist clamorosi da giocare. Quella di Napoli Capitale non è una battuta, diciamo che è la massima proiezione del glocal, cioè la tradizione alimentare che guarda alle nuove tendenze, e quello che ci viene richiesto è proprio innovazione ed invenzione”. Accompagnato dal candidato sindaco di Napoli del PD Valeria Valente, e dal presidente dell’ associazione filiera bufalina, Renato Rocco, il ministro si è fatto fotografare tra i prodotti derivati dal latte di bufala, che comprendono perfino un liquore, ed posato insieme ai pizzaioli ed agli operatori degli stand espositivi”.(ANSA).

DM 01-GIU-16 18:56 NNNN