Apre domani alle 18, alla Mostra d’Oltremare, l’Accademia Medeaterranea, il polo didattico di riferimento per lo studio della cultura e delle scienze enogastronomiche in linea con i dettami della Dieta Mediterranea.

Saranno presenti il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, il Presidente della Mostra d’Oltremare,
Donatella Chiodo e il Consigliere delegato, Giuseppe Oliviero.
Subito dopo l’inaugurazione, il presidente dell’ Accademia Medeaterranea, Massimiliano
Quintiliani  e il presidente della Sbarro Health Research Organization di Philadelphia, professor
Antonio Giordano, firmeranno un accordo quadro di cooperazione e comunicazione scientifica
pluriennale.
I contenuti saranno illustrati, in collegamento Skype,  dal professor Giordano. I dettagli operativi
saranno invece forniti dal responsabile delle Relazioni esterne dell’Istituto di ricerca statunitense,
Giancarlo Arra, che parteciperà all’evento alla Mostra d’Oltremare.
Seguiranno show cooking degli chef stellati Gianluca D’Agostino di Veritas e Giovanni De Vivo del
Mosaico dell’hotel Terme Manzi di Ischia che proporanno piatti dedicati alla dieta mediterranea
come una millefoglie di mozzarella di bufala, alici, torzelle e granella di nocciola; una braciola di
manzo crudo con ragù napoletano.
Degustazioni saranno poi dedicate al finger food, alla pasticceria napoletana, al cioccolato.

 

http://www.scrivonapoli.it/dieta-mediterranea-%20ecco-laccademia-%20di-napoli/