E’ stato presentato questa mattina, nell’ambito del salone internazionale Tuttopizza, alla Mostra d’Oltremare di Napoli, il contest #pizzaUnesco, promosso dal sito Mysocialrecipe, in collaborazione con Luciano Pignataro WineBlog.
“Si tratta – ha detto l’ideatrice dell’iniziativa, Francesca Marino – di un progetto che punta a sostenere la candidatura a patrimonio immateriale dell’umanità dell’arte dei pizzaioli napoletani. La prima fase prevede la registrazione delle ricette che, successivamente, saranno valutate da una giuria tecnica guidata dal giornalista Tommaso Esposito. Mysocialrecipe si occuperà anche di verificarne l’originalità. Il pizzaiolo vincitore presenterà la propria creazione anche a Las Vegas a Usa Caputo Cup”.
“La giuria – ha detto Tommaso Esposito – valuterà l’impianto tradizionale della pizza ma anche la capacità di renderla moderna e originale”.
“Era importante – ha poi commentato Luciano Pignataro – che un contest dedicato a supportare la candidatura dell’arte dei pizzaioli a patrimonio dell’umanità partisse da Napoli e dal Tuttopizza, che è la fiera internazionale dedicata all’intero settore. E’ una questione identitaria: Napoli è la pizza e la pizza è espressione di Napoli nel mondo”.